Lioni-Grotta e piano sblocca opere, arrivano 90 milioni di euro dalla Regione

Viaggia in orario la Contursi Lioni Grottaminarda, la strada a scorrimento veloce prevista nel corridoio  trasversale   della rete  stradale del piano nazionale  per il sud. Rispettati finora i tempi programmati per la sua realizzazione e la Regione ha dato seguito alla delibera del Cipe  per la quota di finanziamento pari a 65 milioni di euro.

Lo schema di convenzione è stato pubblicato sul Burc insieme al decreto dirigenziale della struttura di missione.

Prende forma dunque l’importante infrastruttura che consentirà il collegamento veloce tra la A2 Salerno reggio calabria  svincolo Contursi e l’autostrada A16 svincolo Grottaminarda.

Un’infrastruttura strategica che  insieme alla linea dell’alta capacità Napoli Bari dovrà contribuire a far uscire le aree interne dell’Irpinia dall’isolamento   dovuto alla scarsa presenza di collegamenti .

Costo complessivo dell’opera , 430 milioni di euro. Il primo finanziamento del fondo per lo sviluppo e la coesione era  stato destinato alla realizzazione del primo stralcio funzionale Grottaminarda Frigento.Poi il secondo stralcio, 70 milioni di euro  per i 3 km e mezzo che collegano  Frigento e San Teodoro , nel comune di Villamaina. La lioni grotta è considerata un’opera fondamentale anche in vista dei nuovi insediamenti produttivi  che potrebbero arrivare in valle ufita  con la Zes.

Ma dalla regione arrivano anche altri fondi per l’Irpinia, sono quelli approvati con il piano sblocca opere contenuto nella legge finanziaria appena licenziata dal consiglio.

23 milioni di euro destinati ai comuni e all’ Amministrazione Provinciale  che hanno bisogno di fondi per il completamento di opere avviate .

Una vera e propria boccata d’ossigeno , ha commentato il consigliere regionale Maurizio Petracca che consentirà  praticamente a tutti i comuni irpini di  poter completare importanti  opere già  cantierate. Per alcuni comuni, come Sturno e Mirabella Eclano  si prevedono finanziamenti che superano il milione di euro.

 

 

I commenti sono chiusi.

x

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi puoi modificare le tue impostazioni nel nostro Centro Privacy. Cliccando "Accetto", invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Accetto Rifiuto Centro privacy Scelta dei Cookies