Ariano, al via i lavori per il nuovo cimitero. Entro settembre l’apertura del cantiere

Cominceranno prima del previsto i lavori di ampliamento del cimitero di Ariano Irpino. La giunta Gambacorta ha approvato il progetto esecutivo per il primo lotto , lunedì dovrebbe arrivare l’ultima autorizzazione necessaria, quella del Genio Civile sulla sismicità. Gli altri ci sono tutti i, Asl, Sovrintendenza, Comunità Montana , Regione Campania. E’ tutto pronto  per l’avvio dei lavori di sbancamento  nell’appezzamento di terreno  espropriato ed adiacente il cimitero storico dove  da tempo si registrano problemi di sovraffollamento. Ad annunciare l’imminente avvio dei lavori è lo stesso assessore  e vice sindaco Giovanni Puopolo .   Un nuovo capitolo dunque sull’annosa vertenza cimitero ,cominciata dieci anni fa,  un argomento sul quale in passato si sono consumati violenti scontri politici locali anche a suon di esposti giudiziari. Risolto il contenzioso con la ditta Spinosa Costruzioni , che si è aggiudicata l’appalto, a giorni dovrebbe cominciare lo sbancamento dell’area . 1320 nuovi loculi , solo nel primo lotto, per un ammontare  circa 4 milioni e 800 mila euro  reperiti con un Project Financing, quindi  nessun onere per le casse comunali. La nuova ala del cimitero avrà ingressi  diversificati da quelli del corpo storico, locali commerciali, parcheggi, edicole.  Il progetto  sarà comunque illustrato  in una conferenza stampa nel corso della quale sarà anche dato l’annuncio ufficiale dell’avvio dei lavori.

I commenti sono chiusi.