Sfiducia a Ciampi, si va in aula: ma il fronte è già spaccato

Il fronte della sfiducia va avanti e fissa la discussione della mozione in aula il 24 novembre. Ma i firmatari sono divisi, c’è chi preferisce attendere il dissesto. Festa, Petitto e i Popolari vogliono invece chiudere subito l’amministrazione 5Stelle

I commenti sono chiusi.