Compostaggio, archiviato l’impianto a Chianche per i sindaci è l’ora di scegliere un nuovo sito

Chianche alle spalle – bisognerà solo trovare la soluzione tecnica per spostare altrove il finanziamento già stanziato dalla regione – l’ente d’ambito chiama a raccolta i sindaci irpini e chiede agli amministratori locali senso di responsabilità nell’individuazione di un nuovo sito dove realizzare il secondo impianto di compostaggio per la provincia di Avellino. Nell’aula consiliare di Montefredane il presidente Troepano e i membri del consiglio hanno in-contrato i rappresentanti dei comuni dell’hinterland cittadino e quelli dell’area del Greco di Tufo che questa estate si sono fermamente opposti al progetto Chianche.

I commenti sono chiusi.