Sindaci disobbedienti, Donnarumma: “Ci insultano perché siamo modello di accoglienza”

Anziché deriderci o peggio ancora insultarci dovreste guardaci come modello sia sul fronte dell’accoglienza che dell’integrazione. Altro che sicurezza, questo decreto mette a rischio le nostre comunità. Finito insieme ai colleghi sindaci di Santa Paolina, Petruro e Roccabascerana è finito nel tritacarne mediatico dopo l’adesione alla protesta che si traduce in una vera e proprio disobbedienza sul modello di De Magistris e Orlando, Virgilio Donnarumma, primo cittadino di Torrioni, non molla la presa e rilancia.

I commenti sono chiusi.