Centrodestra cerca l’unità, ma Sibilia insiste su Preziosi

Campo largo sì, coinvolgendo l’intera coalizione, ma tenendo in considerazione anche le forze civiche: altrimenti sarà rottura definitiva. Cosimo Sibilia, ricevuta la legittimazione dalla segreteria regionale di Forza Italia, ora detta la linea, e prima di valutare il nome di Biancamaria D’Agostino, chiederà a Lega e Fratelli d’Italia un serio ragionamento su Dino Preziosi come candidato unitario. D’altronde l’ex consigliere comunale vanta un buon seguito, costruito in anni di dura opposizione, rinunciarci potrebbe significare bissare il magro risultato dello scorso anno per il centrodestra unito. Sibilia porterà a Napoli il nome di Preziosi, cercando l’interlocuzione direttamente con le segreterie regionali di Lega e Fratelli d’Italia, bypassando l’arroccamento delle forze sovraniste in provincia

I commenti sono chiusi.