“Stati in luogo”, Eleonora Lo Conte espone a ‘Montoro contemporanea’

“Stati in luogo”, le tele dell’artista irpina Eleonora Lo Conte protagoniste della rassegna “Montoro Contemporanea”. La personale sarà visitabile nel convento del corpo di cristo fino al prossimo 3 maggio

Eleonora Lo Conte è nata nel 1979 ad Ariano Irpino, dove vive ed opera. Laureata in Scienze dell’Educazione e della Formazione, e da sempre attratta dalla pittura, vi si avvicina da autodidatta dipingendo paesaggi con colori acrilici, fino a scoprire la tecnica ad olio, affinata a seguito dell’incontro con l’artista Eliana Petrizzi.

È del 2016 la sua prima personale “Nel confuso splendore”, Museo del Carro, Mirabella Eclano. Nello stesso anno partecipa alla mostra collettiva “Prospettive introverse”, “Montoro Contemporanea”, a cura di Gerardo Fiore, Convento di S. Maria degli Angeli, Montoro.

Nel 2017 tiene le personali: “Ultimo orizzonte”, Palazzo Civico delle Arti, a cura di Antonella Nigro, Agropoli (SA); “Silenzi”, Centro Pop Up Co, Mirabella Eclano.

Partecipa alla mostra collettiva in onore delle donne, Castello D’Aquino, Grottaminarda.

Nel 2018, prende parte alle collettive: “Mediterraneo”, Galleria d’Arte Pilgerzentrum, Roma; “Mediterraneo”, Museo Città Creativa, Salerno. Riceve la targa di riconoscimento al merito alla III Biennale d’Arte Contemporanea di Salerno, Palazzo Fruscione, Salerno.

I commenti sono chiusi.