Cipriano propone una tregua: “Festa lavori per riappacificare la città”

Lo sconfitto Luca Cipriano fa gli auguri al nuovo sindaco. “Resto convinto che il mio progetto era il più utile, con me hanno perso i giovani di questa città. Ma Avellino ha bisogno di una tregua, noi pronti a un’opposizione costruttiva”. E riserva un’ultima dose di veleno per De Mita

I commenti sono chiusi.