L’ Udc ad Ariano appoggia Franza. Lo Conte:”Il centro-destra non c’è più”.

Alla fine ad implodere è stata la coalizione di centro destra. L’anatra ad Ariano non è più tanto zoppa e dopo l’ultimo consiglio comunale , con il voto sul consuntivo e gli equilibri di bilancio  il quadro politico che emerge è molto diverso da quello venuto fuori alle elezioni. Il sindaco di centro sinistra Enrico Franza., eletto senza una maggioranza , può ora contare su nove consiglieri. Il voto favorevole dell’Udc e Fratelli d’Italia, sulla salvaguardia degli equilibri di bilancio,  ha di fatto consumato lo strappo nel centro destra. Un J’accuse reciproco tra Gambacorta ,che ha stigmatizzato in un comunicato questo atteggiamento , e l’Udc che ha  sottolineato , il centro destra non c’è più perché non c’è stata la volontà politica di tenerlo unito. Nulla di ufficiale, sottolinea Franco Lo Conte,coordinatore cittadino dell’Udc,  che ha anche  smentito di aver avanzato la richiesta di una rappresentanza in giunta. Almeno per ora. L’unica condizione è quella di inglobare nel programma amministrativo alcune proposte dell’Udc.

(Intervista a Franco Lo Conte)

I commenti sono chiusi.