L’Area Vasta di Ariano si rimette in moto sulle grandi opere.

Rimettere in moto l’Area Vasta dell’Ufita , Cervaro, Miscano ,Calore  per non perdere le occasioni di sviluppo legate alla stazione Hirpinia e alla Zes. Il sindaco di Ariano, Enrico Franza , ha riunito i sindaci dei 28 comuni dopo un anno e mezzo di assoluto immobilismo. C’è la necessità di pianificare su tutto il territorio ed in tempi brevi  gli interventi da attuare per realizzare infrastrutture  e collegamenti in grado di rendere fruibile non solo ai comuni contigui, ma anche a quelli del nord est  e dell’ovest, la stazione Hirpinia , insomma un’idea di sviluppo territoriale omogeneo  con progetti concreti  da proporre alla Regione  per ottenere l’inserimento delle richieste dell’Area Vasta di Ariano nella programmazione territoriale  regionale.

I commenti sono chiusi.