Politiche sociali, Iacovacci contro Festa: “Altro che svolta, solite cooperative”

Il capogruppo del Pd critica i primi passi del sindaco Festa sulle politiche sociali. “Ha perso il finanziamento su Donnesmart, ha rinnovato gli affidamenti alle solite cooperative, la nomina del dg bloccata per le solite beghe politiche: e a pagare sono sempre le fasce deboli”

I commenti sono chiusi.