Ariano, “Sono io che mando tutti a casa”. Il sindaco Franza si dimette e bacchetta le opposizioni.

“Il centro destra non ha avuto il coraggio di sfiduciare un sindaco eletto dal popolo e allora sono io che mando tutti a casa”. Il sindaco di Ariano ,Enrico Franza, andrà a protocollare le sue dimissioni nelle prossime ore. L’annuncio in una affollatissima  conferenza stampa. Il primo cittadino  ha spiegato i motivi della sua decisione: evitare alla città un anno di commissariamento. Possibile un dialogo con tutte le forze politiche  ma saranno loro a dover dimostrare di voler riallacciare un discorso politico. Le difficoltà incontrate in questi sette mesi, ha spiegato il primo cittadino, sono esclusivamente di natura politica e non numerica . Franza ha anche annunciato che si ricandiderà alla poltrona di primo cittadino. E’ già campagna elettorale.

(intervista a Enrico Franza)

I commenti sono chiusi.