Reddito di cittadinanza, obbligo di lavori di pubblica utilità: una manna per i comuni

Entra nella fase due il reddito di cittadinanza. Per i beneficiari scatta l’obbligo di mettersi al servizio dei comuni di residenza per otto ore a settimana. Una manna per i municipi d’Irpinia che sapranno organizzarsi: sono oltre 8mila i potenziali aiutanti

I commenti sono chiusi.