Corruzione, ai domiciliari Vincenzo Schiavone patron di due cliniche irpine

Vincenzo Schiavone, patron della clinica Pineta Grande di Castel Volturno (Caserta). Al centro dell’indagine, le autorizzazioni per l’ampliamento della struttura sanitaria: sarebbero irregolari e ottenute tramite un sistema di connivenze tra tecnici privati, imprenditori e funzionari del Comune.

In Irpinia fanno capo a Schiavone anche Villa Esther e la clinica Santa Rita

I commenti sono chiusi.