Sequestrati in Bulgaria 25 container di rifiuti illegali provenienti dall’Irpinia

Sequestrati in Bulgaria 25 tonnellate di rifiuti provenienti dalla provincia di Avellino che secondo la procura sarebbero illegali. Non si tratterebbe del primo carico: il trasferimento illecito di rifiuti è uno dei motivi che ha portato all’arresto con conseguenti dimissioni del ministro dell’ambiente bulgaro Dimov

I commenti sono chiusi.