In arrivo dalla Cina, ricoverato nella notte al Moscati, dimesso ma deve restare in casa due settimane

In queste ore si sta ricostruendo l’episodio di un 40enne cinese, con un negozio a Bisaccia da circa 3 anni, che è tornato nel tardo pomeriggio di ieri dalla Cina facendo scalo all’aereoporto di Napoli. L’uomo non ha accusato nessun sintomo ma il sindaco di Bisaccia in via precauzionale, attraverso i medici del locale ambulatorio di primo soccorso, lo ha fatto accompagnare al pronto soccorso di Avellino. Qui i medici non avrebbero riscontrato alcun sintomo sospetto e lo hanno dimesso alle prime luci dell’alba con la raccomandazione di restare comunque in casa per due settimane. I dettagli nel corso del telegiornale delle 14

I commenti sono chiusi.