“Non siamo degli irresponsabili”, i commercianti di Ariano si preparano alla serrata

Non solo riammissione di Ariano ai fondi per le zone rosse, ma anche zona franca urbana e ulteriori misure a sostegno delle attività produttive. I commercianti di Ariano scendono in piazza lunedi mattina  per consegnare simbolicamente le chiavi delle loro attività. Mai come questa volta le sigle di categoria hanno trovato coesione e unanimità. Commercio in ginocchio e preoccupato per un futuro incerto  dettato dall’immagine di una città piena di untori. In piazza ci sarà anche l’indignazione verso le parole offensive del governatore de Luca nei confronti della popolazione.

(intervista ad Alberto Pagliaro)

I commenti sono chiusi.