Pregiudicato di Rotondi sorpreso con cocaina e pistola: arrestato dai Carabinieri

Scoperto dai militari, l'uomo scappò qualche settimana fa tra i campi; dopo le indagini la Procura ha dato ordine di arrestarlo e condurlo presso il carcere di Bellizzi Irpino

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Avellino hanno arrestato un 55enne di Rotondi, in possesso di arma clandestina e sostanze stupefacenti.
I militari, coadiuvati dalla Procura della Repubblica di Avellino, hanno ricostruito la losca vicenda acquisendo gravi elementi di colpevolezza a carico del  pregiudicato.
I fatti risalgono a qualche settimana fa quando, durante un servizio perlustrativo svolto in serata, i Carabinieri della Stazione di San Martino Valle Caudina notavano il criminale stanziare presso l’abitazione di un suo compaesano: vedendo gli uomini in divisa,lo stesso (già sottoposto a misura di sicurezza detentiva) fuggì per le campagne circostanti, riuscendo a far perdere le tracce. Nel corso delle immediate ricerche i Carabinieri rinvennero una borsa con all’interno una pistola calibro 7,65 (con matricola abrasa e completa di caricatore con sei proiettili) nonché un involucro in cellophane contenente 16 grammi di cocaina e circa 1.650 euro in contanti.
Il materiale illecito ritrovato  venne poi, sottoposto a sequestro  mentre per il trasgressore è scattata nei giorni seguenti una denuncia. Arrestato dopo ulteriori indagini, l’uomo si trova adesso presso il carcere di Bellizzi Irpino.

 

I commenti sono chiusi.