Mirabella, fiamme in casa. L’intervento dei Vigili del fuoco: 78enne illesa

L'incendio prima dell’alba. Il pronto intervento dei caschi rossi ha evitato il peggio. Tanta paura per l'anziana fortunatamente uscita illesa dall’abitazione che è stata dichiarata inagibile. Grande prova di solidarietà nei confonti della sfortunata signora.

Abitazione inagibile dopo un incendio, l’anziana proprietaria ospitata da una famiglia che abita lì vicino. Accade a Mirabella Eclano. Poco dopo le cinque del mattino le fiamme si sono sviluppate, probabilmente a causa di un corto circuito, in una abitazione rurale di via Concezione. Nella casa abita una 78enne. Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Grottaminarda che hanno provveduto a domare il rogo. L’immobile, dopo le verifiche tecniche, è stato dichiarato inagibile.

La 78enne è stata visitata sul posto dai sanitari del 118. Fortunatamente per lei solo un comprensibile spavento. Al momento è ospitata da una famiglia che abita poco distante e che si è offerta di accogliere l’anziana.

Il sindaco di Giancarlo Ruggiero si è subito attivato perfar rifare tutti i documenti della donna andati distrutti nell’incendio, compresi carta d’identità e libretto postale. “Il comune, spiega il primo cittadino, seguirà con attenzione questa vicenda per fornire alla nostra concittadina tutta l’assistenza necessaria”.

I commenti sono chiusi.