“Mototerapia” presso il centro autismo del P.O.Criscuoli

Alvaro Dal Farra ha entusiasmato i giovani del centro con le sue acrobazie sulle due ruote. L’iniziativa è dell’ RTI in collaborazione con l’Amdos di Ariano Irpino

Mototerapia in scena presso il centro per l’autismo di Sant’Angelo dei Lombardi. I ragazzi ospiti del centro hanno potuto  incontrare il campione mondiale di snowboard e pilota di freestyle motocross  Alvaro Dal Farra ed assistere alla sua esibizione. Una doppia emozione per i ragazzi del centro autismo dell’Asl , oltre ad ammirare le esibizioni di Dal Farra hanno anche potuto  provare il brivido di provare a salire sulla sua  motocross.  Uno strumento quello della mototerapia in grado di regalare  momenti di gioia e di divertimento  a chi vive disabilità  fisiche o intellettive, fondamentali nel percorso di recupero ed inserimento che seguono i giovani  affetti da disturbi dello spettro autistico. La mototerapia nasce  nel 2008 ed è capace di infondere un’energia  positiva  tale da abbattere , seppur per breve tempo, le barriere  psicologiche e fisiche. Da 2014 è entrata negli ospedali  come terapia psicologicam di supporto. L’iniziativa  che si è tenuta al “Criscuoli” di Sant’Angelo dei Lombardi, dove dalla primavera scorsa è stato attivato il centro per l’autismo dell’Asl , è stata messa in campo  dall’ RTI Autismo Avellino , cosnorzio di imprese  a cui è affidata la gestione  del centro , in collaborazione con l’associazione Amdos di Ariano Irpino.

I commenti sono chiusi.