Savignano promuove il Turismo Itinerante. Inaugurata l’area camper

Adesione ufficiale al circuito "Comune amico del turismo itinerante". Un'opportunità di sviluppo per i piccoli borghi. Più di 50 camper per l'inaugurazione dell'area sosta

E’ itinerante  il futuro del turismo ed i comuni che hanno avuto lungimiranza sono quelli che potranno beneficiarne.Savignano è l’unico comune irpino ad aver lavorato in questo senso , ad aver attrezzato un’area camper capace di ospitare più di 100 mezzi e ad aver aderito al circuito “Comune amico del turismo itinerante” che gli permetterà di entrare nella rete dei camperisti e di far conoscere  le sue bellezze e le sue tradizioni durante tutto l’arco dell’anno. Il turismo itinerante è in forte crescita soprattutto dopo la pandemia. Dal salone del camper di Parma il dato emerso è che questo tipo di turismo ha avuto un incremento del 40%. Savignano ha giocato d’anticipo : in questo fine settimana più di 50 camperisti , provenienti da altre regioni, hanno partecipato all’inaugurazione dell’area sosta . Il sindaco di Savignano Fabio Della Marra ha annunciato anche altri importanti  finanziamenti ministeriali  in arrivo , 680.000 euro, per la realizzazione di un museo multimediale della memoria e dei saperi. Insomma Il piccolo comune, affacciato sulla valle del Cervaro e dal 2016  tra i Borghi più Belli d’Italia ,è pronto alla sfida del turismo itinerante.

(Interviste a Luigi Rutigliano e Fabio Della Marra)

I commenti sono chiusi.