Sindromi di Sotos e Malano . Ariano in prima linea con Assi Gulliver

Ariano è’ stata la quarta tappa del tour italiano per sensibilizzare sulle sindromi di Sotos e Malan. Nel tricolle c’è un solo caso che viene seguito con particolare attenzione dalle strutture competenti

Le sindromi di Sotos e Malano sono malattie genetiche rare che colpiscono  da 1 a 9 bambini ogni 100.000. I sintomi principali sono l’iperaccrescimento, macrocefalia e difficoltà di apprendimento. Ariano, dopo Roma, Sassari e Prato, è stata la quarta tappa del tour nazionale messo in campo dall’associazione Assi Gulliver per sensibilizzare i comuni e le amministrazioni verso queste  patologie . Il tricolle attento  ai bisogni dei più deboli grazie alla sinergia con il piano di zona sociale ed il mondo scolastico . Alla consegna del glossario, oltre ai referenti dell’associazione,ad alcune famiglie con bambini affetti da queste patologie genetiche rare, agli assessori Lucia Monaco e Pasqualino Molinario,  anche il Vescovo della Diocesi Mons Sergio Melillo: la chiesa è vicina alle necessità delle famiglie  che vivono queste difficoltà ma le istituzioni hanno una grande reponsabilità.

(Interviste a Silvia Cerbarano, Lucia Monaco, Mons. Sergio Melillo)

I commenti sono chiusi.