Caro energia: la rivolta dei panificatori, saranno in piazza il tre ottobre

Infuocata riunione presso la sede della Confcommercio

Gas ed elettricità: bollette insostenibili, la rivolta era nell’aria, ma almeno per ora passa la linea più moderata. Si era parlato di una serrata generale, così come di nuovo ritocchi del prezzo del pane al pubblico. Alla fine si è optato per una soluzione intermedia. Panificatori, pasticcieri e pizzaioli in piazza in segno di protesta il prossimo tre ottobre.

I commenti sono chiusi.